Vicino alle mura della città vecchia di Gerusalemme si erge un albero di ulivo vecchio di oltre 2.000 anni, con radici che fanno una splendida torsione, un tronco solido e lussureggiante, fogliame verde.

Secondo l’antica tradizione, il re Davide usava riposare sotto la sua ombra e suonare il suo liuto, e da allora, chiunque passa il tempo sotto l’albero con i rami di foglie d’argento si dice che sia in grado di sentire il suono del liuto del re Davide che suona la più dolce melodia.